Cavedani ed Aironi a Sesto

Cavedani come piovesse a Sesto Fiorentino, che siano cavedani questi pesci che affollano il Rimaggio di Sesto Fiorentino me lo dicono i vecchiucci di zona (io ci credo) tanti e grossi nella piscina che un dì serviva per irrigare l’Oliveta e i campi intorno e che ora contribuisce ad una sorta di ripopolamento pesci che confluisce poi nel torrentello e che fa la felicità di aironi (grigi, bianchi maggiori e garzette, tarabusi e nitticore) ma anche del Martin Pescatore.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si concentrano spesso a ridosso di piccole cascate d’acqua i cavedani anche in numero notevole rispetto alla poca acqua a disposizione alla spasmodica ricerca di ossigeno ed elementi nutritivi.

cavedani-sotto-cascatina

Nello stesso specchio d’acqua – e come tutte le anatre poco interessate ai pesci – buffa la presenza di un’Anatra muta assolutamente confidente: si riconosce bene per la sua livrea bianca e nera e la mascherina rossa ed è così denominata (muta) perché, anche se disturbata, difficilmente emette dei suoni a differenza del più diffuso e chiassoso germano.

anatra-muta-in-acqua

Non scherza per niente invece l’Airone grigio cenerino che occasionalmente si vede nei tetti dei palazzi e dei capannoni circostanti a godersi un bel cavedano ancora scodinzolante e fuoriuscente dal suo becco…

airone-cenerino-pesce-in-bocca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...