Rondini e fili

Lenze inopportune

D’estate molti non resistono alla tentazione di improvvisarsi pescatori anche nelle piccole pozze d’acqua di città ma se il pescatore non è esperto allora può succedere che lenza e galleggiane e magari amino finiscano attorcigliati su qualche albero o cavo e diventino una minaccia per gli animali come per la coppia di balestrucci (immaturi) qui ripresi a poca distanza.

 

Sui cavi

A distanza di un anno e sempre sullo stesso filo ma anche sui fili stendipanni delle case adiacenti davvero un gran numero di Rondini che hanno ripreso a nidificare in zona in quantità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...