la fantastica pianta del Glicine

Dire Glicine è come dire Narciso ce ne sono infinite di varietà ma comunque intendiamoci è quella pianta rampicante originaria dell’Asia fiore bellissimo di colore viola ( che si può anche mangiare e bellissima l’idea e l’immagine di un fiore che si può mangiare…). La suacaratteristica rampicante è così forte che si può manifestare in maniera incredibile nella parte del fusto vicino alle radici dove può dar prova di attorcigliamenti su sé stesso sorprendenti. Comune nei parchi e facilmente coltivabile in ambito urbano.

fusto glicine attorcigliato

La sua attrattiva maggiore è rappresentata dai suoi fiori: algidi e lucidi quando ancora sono in boccio mentre la fioritura si sviluppa in poche settimane e riempie in orizzontale ma anche in verticale (altrimenti che rampicante è) giardini e parchi di un fantastico color viola…

Il glicine ha anche una particolare caratteristica di disseminazione a causa dei suoi semi di dimensioni ragguardevoli (anche qualche centimetro) che difficilmente possono essere ingurgitati e quindi diffusi dagli uccelli che li mangiano: la sua caratteristica disseminazione è a scoppio ovvero le bacche penzolanti dalla pianta, affusolate e lunghe anche una ventina di centimetri, diventano marroni scure e gonfie fino a scoppiare arrivando a spargere i semi – vagamente ovoidali ed anch’essi marroni – ad una distanza di qualche metro dal punto di scoppio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...