il Fiore della Morte

Il così detto Fiore della Morte è il fiore dell’Agave (nel caso specifico seguente Agave americana striata) perché la pianta ci mette anche trent’anni a decidersi a fiorire dopodiché muore insieme al suo fiore – il fiore della morte appunto –  non prima di aver sbalordito tutti coloro che hanno la fortuna di osservarlo per le sue enormi dimensioni (svariati metri in altezza) e per la sua evoluzione: prima assomiglia inequivocabilmente a un gigantesco asparagio poi nascono le protuberanze laterali che danno via ad un fiore giallo oppure arancio acceso comunque profumatissimo e molto amato dai classici insetti impollinatori bombi e calabroni compresi.

I fiori dell’Agave possono colpire per la loro gigantesca dimensione ma anche quando riferiti a piante di piccole dimensioni comunque colpiscano per la loro forma particolare ed i colori accesi.

pianta-agave-morta-dopo-appassimento-fiore
Ed eccola una pianta di Agave che si è lasciata morire poco dopo che è appassito il suo fiore…
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...