Pappagalli allo stato libero in città

Barcellona ha fatto scuola nel resto dell’europa ed ora anche in Italia si possono trovare facilmente pappagalli allo stato libero. A Firenze numerosissimi al Parco delle Cascine dove probabilmente vanno in sovrapposizione-concorrenza come specie aliena a picchi e cince. A Sesto Fiorentino oramai consolidata la presenza al Parco del Neto ma cominciano a vedersi e a sentirsi anche in altre zone: quelli avvistati nel quartiere di Camporella con atteggiamenti assolutamente confidenti (i bambini oramai li chiamano per nome…) sono verdi, coda lunga e mascherina nera quindi probabilmente parrocchetti nenday (Aratinga nenday) oppure Conuri testanera (Nandayus nenday).

 

E il paggagallo libero a Camporella in quel di Sesto Fiorentino ha anche un nome – Dino ! – ogni tanto richiamato dalla sua padrona che lo richiama per farlo rientrare a casa dalle sue frequenti uscite e giratine per la città.

Il verso è netto e sinceramente sgradevole ma anche per questo inconfondibile…

verso di pappagallo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...