Gli anelli-anni degli alberi

Gli alberi che nascono in zone dove c’è una netta differenza climatica fra estate ed inverno crescono producendo degli anelli in senso orizzontale nel tronco di colore diverso e, se l’anno è stato siccitoso, di minor ampiezza. Il primo ad accorgersi di questa possibilità di conteggio degli età degli alberi tagliati fu Leonardo da Vinci e da allora, se si ha la sfortuna di incontrare un albero tagliato orizzontalmente (un albero tagliato è sempre una cattiva notizia a meno che non fosse stato gravemente ammalato…) è possibile determinare l’età del medesimo contando il numero di anelli facilmente distinguibili fra loro per la differenza di colore e vedere anche se, a ritroso, ci sono state stagioni particolarmente siccitose.

tronco-albero-tagliato-in-orizzontale-alla-base
Un tronco di albero con diametro irregolare di circa 40 cm dimostra, con il conteggio degli anelli, un’età trascorsa di circa cinquanta anni.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...