Esce la guida Multimediale di Biowatching Toscana

Ospitati su Archive un kit di suggerimenti utili per chi pratica BioWatching ed in particolare in Toscana.

Alcuni estratti introduttivi per convincervi a scaricare i 17Mb da…

https://archive.org/download/biowatching-toscana/biowatching-toscana.epub

Publication date 2018-08-20
Usage Attribution-NonCommercial-NoDerivs 4.0 International
Topics biowatching, biowatching toscana
Collection opensource
Language Italian

Ipertesto multimediale realizzato dal BioWatcher e blogger di BioWatching Toscana https://urbannaturetoscana.wordpress.com per facilitare l’attività di biowatching attraverso strumenti digitali con alcuni riferimenti online utili per il riconoscimento di specie presenti in Toscana.

Introduzione
I giovanissimi sono sempre meno coinvolti dall’ambiente naturale e dalle specie viventi che li circondano a causa delle armi di distrazione di massa (smartphone e social) eppure sono convinto che sia possibile attivare un cortocircuito proprio fra abitudini digitali e l’esigenza di ri-connettersi con la natura.
È per questo che ho deciso di realizzare questo breve ipertesto didattico multimediale liberamente reperibile e condivisibile dai repository di Archive.org e che si può leggere nella sua formato in PDF su carta o su qualsiasi computer-software capace di interpretare il diffusissimo Portable Document Format oppure in formato ePub su qualsiasi lettore di ebook mentre per i link di approfondimento è necessario usufruire della connessione ad Internet: con un lettore per epub3 come Readium oppure Gitden potete anche godere della visione ed ascolto di video ed audio inclusi.
Quello che andrete a leggere è praticamente un kit per poter scendere dal divano e cominciare a camminare per il meraviglioso territorio che ci circonda osservando e registrando le fantastiche creature viventi che ci abitano.
Sul blog https://scaccoalweb.wordpress.com è possibile seguire delle riflessioni in continuo aggiornamento sulle tematiche trattate sotto un profilo tecnologico mentre su https://urbannaturetoscana.wordpress.com potrete leggere alcuni racconti e testimonianze di osservazioni naturalistiche raccolte in Toscana.
La scelta di privilegiare formati e linguaggi allo stesso tempo open-source e standard va incontro ad una mia personale convinzione – maturata grazie al confronto con attivisti del software libero e della libera condivisione della conoscenza – di offrire a chi ancora deve crescere e studiare strumenti versatili ma non particolarmente onerosi (quanto meno sotto il profilo economico) ed al tempo stesso di abituarsi a lavorare per produrre contenuti e manufatti (pur digitali) orientati ad una conservazione a lungo termine e per una loro, ottimale, libera condivisione.

Una Mappa del Territorio
Quale potrebbe essere lo strumento a voi più familiare per apprendere, comunicare e studiare il territorio che vi circonda? Vorreste un social? E che social sia! Ma forse non è il social che vi aspettate… “Mie piccolissimi lettori… c’era una volta un Social anzi più social che si chiamavano Facebook, Instagram e Whatsapp tutti di proprietà del medesimo Re che avevano letteralmente sequestrato tutti i giovani del pianeta che non riuscivano più ad alzare lo sguardo dal loro smartphone scordandosi di essere organismi biologici viventi circondati da altri innumerevoli organismi biologici viventi!?! Fino a quando… non apparve…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...