Occhi al Cielo

Ogni tanto, anzi spesso, volgete gli occhi al cielo e farete incontri inaspettati!

Mi capita spesso di volgere gli occhi al cielo mentre cammino in ambito urbano e per questo essere quasi additato come soggetto in atteggiamento strano… certo l’atteggiamento oramai diffuso è stare incollati sullo smartphone anche camminando ma non credo di essere retorico proponendo un invito di volgere gli occhi al cielo ma anzi così promuovendo un gesto che fa bene agli occhi (anche questa non è retorica bensì un consiglio pratico perché osservare l’orizzonte è un esercizio fisico che rallenta la tensione di occhi troppo schermo-concentrati) e allo spirito (sempre che amiate la natura…).

E’ un gesto che vi potrà regalare incontri inaspettati: stamattina ad esempio dopo aver visto storni in quantità come al solito industriale, chiassosi germani, un ancor più chiassoso stormo di pappagalli (quelli verdi dalla coda lunga oramai comuni sulla piana fiorentina grazie ai mutamenti climatici) ecco apparire sopra alle antenne dei bassi tetti del borgo di Colonnata a Sesto Fiorentino una bella sagoma di Falco.

Coda lunga e profili affilati anche per le ali, probabilmente un Gheppio ma chissà… perché come ci racconta il bellissimo Atlante degli Uccelli nidificanti nel Comune di Firenze realizzato dalla LIPU sono tantissimi i volatili che possiamo scorgere in città e rimanendo in ambito di Rapaci Diurni si potrebbe avere la fortuna di incontrare lo Sparviere, la Poiana, il Gheppio, il Lodolaio o il Pellegrino!  …magari fra il Campanile di Giotto ed il vostro – solo apparentemente anonimo e banale – percorso pedonale in città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...